Gino Canello

I C O N O G R A F O

"Poichè l'Invisibile, incarnandosi, si è mostrato visibile, è ovvio che puoi dipingere l'immagine di colui che è stato visto"
Giovanni Damasceno